· 

L'amore tra un uomo e la sua piccola grande città

Castelfranco Veneto è una cittadina che sa farsi amare, e questo grazie alle splendide persone che la compongono. Angelo Aldo Marchetti era una di queste, e amava la sua piccola grande città. Questo amore si è via via sviluppato attraverso la sua storia familiare, attraverso la direzione della banca affacciata su Corso XXIX Aprile, poi la presidenza della camera di commercio, i libri fatti, scritti e pubblicati... tenendo sempre tutto annotato, come un bravo notaio, nei suoi quaderni ordinati pieni di appunti. Giancarlo Saran, da amico, studioso e scrittore, li ha spulciati, studiati, si è immerso nella storia recente di Castelfranco vista attraverso le lenti con cui Marchetti ha vissuto e osservato il dipanarsi degli eventi di fronte a lui, fuori dalla sua finestra fronte mura.

Un libro interessante, scorrevole, dedicato a chi ama Castelfranco e la sua storia recente, influenzata in modo sensibile da quanto fatto, e desiderato, da un uomo come Angelo Aldo Marchetti, che in tanti hanno avuto modo di conoscere. Un libro che fa anche del bene: i diritti d'autore vengono versati al Comitato per la borsa di studio castelfranco veneto contro i tumori.

Vai alla scheda del libro