Poesia: una delle passioni di Panda

Nella sua lunga storia, Panda Edizioni ha sempre avuto una particolare predilezione per la poesia, diramandola in diverse collane. La più feconda e vivace è sicuramente quella della Poesia Generale, dove ogni autore ha avuto la libertà di ritagliarsi uno spazio personale. La meno feconda è sicuramente la collana Arianna, che era diretta da Giorgio Segato, ma racchiude due opere di indubbio valore. I figli di Flora è ancora attiva, ma sta cercando nuove figure per continuarla, essendo legata particolarmente agli autori giovani che vogliono rendersi protagonisti del panorama poetico attuale. Il Canzoniere è invece dedicata agli autori più maturi, che desiderino pubblicare le proprie composizioni d'amore. L'oro dei suoni è una collana non più di nostra direzione, ma nel tempo ha pubblicato i vincitori del "Premio Nanto", che ha premiato figure di primissimo piano tra i poeti del Novecento italiano. I quaderni di Contrappunto, similmente, hanno rappresentato una parentesi di elevatissima qualità poetica negli anni Settanta e Ottanta.